Utilizzare HeidiSQL per gestire MySQL

HeidiSQL è un software rilasciato con licenza GPL creato da Ansgar Becker, nato per la gestione di database MySQL , ma può essere utilizzato anche per gestire database Microsoft SQL Server e MariaDB.

E’ un software leggero e veloce disponibile per sistemi windows ( lo si può utilizzare su linux con Wine) dotato di una semplice interfaccia grafica, per poter gestire il database, direttamente da client e proprio come il phpMyAdmin (lo strumento più utilizzato), permette di fare molteplici operazioni sul database.

In questo articolo vediamo come configuare HeidiSQL per gestire un database MySQL remoto.

Configurazione HeidiSQL

Per prima cosa scarichiamo il programma a questo indirizzo.

Dopo aver terminato il processo d’installazione, iniziamo  la configurazione per gestire il database MySQL. All’avvio visualizziamo una schermata come la seguente:

heidisql_image

 

Inseriamo il nome dell’host, l ‘username e la password del database che stiamo gestendo.

Nel campo “nome sessione”  diamo un nome di riferimento a questa sessione. A questo punto facciamo click su “Apri” e se la configurazione è stata fatta correttamente, possiamo connetterci al database:

heidisql3

Possiamo suddividere la schermata in 3 sezioni principali:

  • A destra visualizziamo l’elenco dei database
  • La parte di destra è dedicata alla vera gestione del database(inserimento, modifica o eliminazione di tabelle,gestione dei campi, etc..)
  • La sezione orizzontale in basso racchiude un editor dove visualizzare i comandi in formato “Sql”

 

In questo caso abbiamo considerato il server MySQL installato in locale ma con lo stesso procedimento si puo’ fare lo stesso procedimento di configurazione per un server remoto.

Lascia un commento